Biblioteca Mario Rostoni

 
 

Reshoring

Biblioteca M. Rostoni

Corso Matteotti, 22
21053 Castellanza (VA)
tel. 0331-572.282
fax 0331-572.238
|E-mail: biblio@liuc.it|
Lunedì-Venerdì: 8,30-18
Sabato: 9-13


Reshoring

: come e perché far rientrare la produzione in Italia / Andrea Martone. - Milanofiori Assago : Wolters Kluwer, c2016. - 136 p. ; 24 cm. - (Ipsoa innovative management). - ISBN 978-88-217-5781-5.

Il reshoring è la pratica manageriale che spinge le aziende a riportare nei propri Paesi di origine le attività di business precedentemente trasferite in un Paese straniero (soprattutto nei Paesi emergenti).

Il trasferimento geografico di un’attività operativa a valore aggiunto da una struttura situata  all‘estero alla nazione d’origine dell’impresa è diventato una vera e propria tendenza da diversi anni per svariate ragioni, tra queste: maggior controllo, ricerca di una maggiore qualità dei prodotti, riduzione dei tempi di consegna.

Di fatto la motivazione ultima è che le attività inizialmente offshored (delocalizzate all’estero) stanno deludendo le aspettative e i vantaggi stimati si sono rivelati inferiori alle attese. Questo, oltre che per motivazioni più oggettive, ad esempio i costi di produzione dei Paesi in via di sviluppo stanno crescendo rapidamente, anche per una cattiva valutazione dei costi totali di trasferimento all’estero, che la maggior parte delle aziende calcola solo in ragione dei costi diretti di produzione (direct cost), tralasciando invece componenti meno visibili, ma non per questo meno importanti: i cosiddetti costi nascosti (hidden cost).

Questo libro contribuisce ad accrescere il grado di consapevolezza riguardo al reshoring riportando e commentando quanto è stato prodotto dalla letteratura e dagli studiosi che hanno affrontato questo tema. Al tempo stesso, fornisce le chiavi di lettura giuste per decidere se e quando diventa più vantaggioso per il management convergere su questo tipo di strategia.

Il testo illustra le differenze tra diverse opzioni gestionali: offshoring, nearshoring, onshoring e reshoring. Affronta il tema della gestione degli expatriate, le cui difficoltà di gestione diventano un buon argomento a favore dei processi di reshoring. Infine, espone cause e vantaggi del reshoring rispetto ai processi di delocalizzazione. Nel libro sono presenti anche alcuni esempi di imprese (in prevalenza italiane) che, operanti in diversi settori industriali e accomunate da una costante ricerca di esclusività ed innovazione, hanno deciso di riportare in Patria le produzioni.

 

SOMMARIO

1. OFFSHORING, RESHORING, ONSHORING E NEARSHORING
1.1 Quadro generale15
1.2 Offshoring: definizione, punti di forza e hnu22
1.2.1 Offshoring Life Cycle25
2. GESTIONE DEGLI EXPATRIATE
2.1 Introduzione37
2.2 Specificità43
2.2.1 PianifIcazione del personale e definizione del mx tra expatriates e dipendenti locali43
2.3 Maggiore investimento nei sistemi di gestione delle risorse umane48
2,3.1 Selezione49
2.3.2 Formazione51
2.3.3 Valutazione55
2.4 Maggiore coinvolgimento nelle vite personali dei dipendenti64
2.5 Maggiori rischi66
2.6 Conclusioni68
3. RESHORING
3.1 La storia del fenomeno73
3.1.1 Il reshoring negli USA74
3.1.2 Il reshoring in Italia75
3.2 Reshorìng vs Offshonng: alcune confutazioni77
3.2.1 L'offshoring genera ricchezza nel Paese di provenienza77
3.2.2 Crescìta economica78
 
3.2.3 Specializzazione mondiale79
3.3 Cause e motivazioni del resho ring80
3.3.1 Costo del lavoro86
3.3.2 Produttività92
3.3.3 Prossimità al cliente/mercato95
3.3.4 Disponibilità di forza lavoro competente98
3.3.5 Sistema di tassazione101
3.3.6 Costi di trasporto103
3.4 Costi diretti e costi nascosti103
3.5 Modelli di reshoring108
3.6 Problema del rientro112
3.7 Esempi di reshomng115
3.7.1 Migliori condizioni di contesto115
3.7.2 'Made in' effect117
3.7.3 Vicinanza con il corisumatore118
3.7.4 Reshoring dal nearshoring119
3.7.5 Finanziainenti pubblici e condizioni amministrativo-fiscali120
3.8 Conclusioni121
4. CONCLUSIONI
4.1 Il futuro del reshoring125
BIBLIOGRAFIA129
 
| Indice del sito della Biblioteca | Homepage del sito della Biblioteca