Biblioteca Mario Rostoni

 
 

Nuovi studi di diritto romano tardoantico

Biblioteca M. Rostoni

Corso Matteotti, 22
21053 Castellanza (VA)
tel. 0331-572.282
fax 0331-572.238
|E-mail: biblio@liuc.it|
Lunedì-Venerdì: 8,30-18
Sabato: 9-13


Nuovi studi di diritto romano tardoantico

/ Federico Pergami. - Torino : Giappichelli, c2014. - x, 223 p. ; 24 cm. - ISBN 978-88-348-4931-6.

Il vivo interesse suscitato, fra gli studenti del primo anno del corso di laurea in giurisprudenza dell’Universitd Bocconi; dalla raccolta di scritti sul diritto romano della tarda antichità , nella quale avevo ridotto ad unum alcuni lavori pubblicati nel corso degli ultimi venticinque anni (F. Pergami, Studi di diritto ronzano lardoantico, Torino, 2011), ha suggerito di raccogliere in questo secondo volume gli scritti successivi, apparsi nel trienno 2012-2014, oltre ad alcuni inediti.

Anche in questo caso, tutti i lavori sono pressoché integralmente dedicati al diritto e al processo dei secoli IV e V dopo la nascita di Cristo, nella sempre più ferma convinzione che tale periodo offra, sotto il profilo giuridico, gli strumenti per una più completa e corretta conoscenza dell’ordinamento romano e anche di quello moderno.

All’atto di licenziare le bozze di stampa, il mio pensiero torna, come nel 2011, al prof Manlio Sargenti, nel frattempo scomparso, il cui magistero resta esempio insuperato di metodo e di rigore, insieme alla prof.ssa Eva Cantarella, che continua a trasmettermi l’entusiasmo e la passione per lo studio e per la ricerca.

La presentazione è affidata a Elio Dovere, che ringrazio sinceramente per la lettura dei miei scritti.

Il volume, per il tempo che ho loro sottratto per scriverlo, è come allora, dedicato a mia moglie Cristina e ai miei figli Edoardo e Vittoria.

F. P.
Milano, 31 dicembre 2014

 

SOMMARIO

PremessaVII
Prefazione di Elio DovereIX
1. il equum iudicium e processo romano della tarda antichità: princìpi generali e tecniche operative1
2. La repressione dell'adulterio nella legislazione tardoimperiale29
3. Clemenza e rigore nei rapporti fra Stato e Chiesa nella seconda metà del IV secolo d.C.51
4. Organizzazione giudiziaria e responsabilità dci funzionari imperiali nell'esercizio dell'attività giurisdizionale65
5. Sul processo litisconsortile nell'esperienza giuridica romana79
6. Note sulla competenza d'appello dei prefetti del pretorio95
7. il federalismo nell'esperienza della tarda antichità103
 
8. il principio 'Quod initio vitiosum est non potest tractu temporis convalescere' nell'esperienza giuridica romana113
9. La responsabilità dei giudici nella consultatio ante sententiam127
10. Il ruolo e la funzione del giudice143
11. Il Codice Teodosiano fra obiettivi raggiunti, spunti ricostrutrivi e prospettive di ricerca165
12. Manlio Sargenti(1915-2012)181
13. Caracalla e la querela nullititatis191
Indice delle fonti201
Indice degli Autori217
 
| Indice del sito della Biblioteca | Homepage del sito della Biblioteca