Biblioteca Mario Rostoni

 
 

La terra ferita

Biblioteca M. Rostoni

Corso Matteotti, 22
21053 Castellanza (VA)
tel. 0331-572.282
fax 0331-572.238
|E-mail: biblio@liuc.it|
Lunedì-Venerdì: 8,30-18
Sabato: 9-13
La terra ferita
: bioetica e ambiente / Michele Aramini. - [Castellanza] : Centro P. G. Frassati LIUC, 2009. - 208 p. ; 21 cm.

SOMMARIO

Indice5
Introduzione9
La situazione dellambiente11
Sotto il segno della complessit13
Ambiente e bioetica14
Ambiente epace15
Ambiente e salute16
Ambiente ed economia17
Ambiente e religioni18
Perch unetica per I ambiente?19
Capitolo 1 - La terra ferita22
Un problema con molte facce22
1.1. La questione demografica24
1.2. Il riscaldamento del clima30
L effetto serra31
Lo sviluppo socio economico34
1.3. Le diverse forme di inquinamento36
Problemi di equit40
Gli OGM e la paura dellinquinamento genetico43
1.4. Le risorse energetiche48
La controversia sul nucleare51
1.5. Laccesso alle risorse idriche54
1.6. La biodiversit56
1.7. Che fare?59
Capitolo 2 - Salute umana e ambiente61
2.1. Un nuovo concetto di salute62
Il concetto di salute secondo l'OMS
L ambiente come elemento del concetto di salute66
2.2. Gli impatti dellinquinamento sulla salute umana67
Degrado ambientale e salute68
Le malattie odierne e le loro cause principali69
2.3. Altre sorgenti di pericolo per la salute umana71
Amianto72
Radiazioni e rifiuti radoattivi73
Il Radon78
La radiazione solare80
Inquinamento elettromagnetico81
2.4. Il caso degli OGM84
Ogm e salute dell uomo86
Nuove allergie88
La resistenza agli antibiotici89
La metodologia corretta per studiare gli Ogm p.9O
Capitolo 3 - Economia e ambiente92
3.1. Gli elementi di innovazione nel rapporto tra ambiente ed economia94
Legalit e conpatibilit ambientale come fattori di convenienza economica94
3.2.Il mercato e le sue storture97
Insufficienza dei poteri di autoregolameniazione del mercato98
Necessit dell'intervento politico100
3.3. Leconomia di consumo100
L'etica delle imprese101
Il bilancio ambientale102
I movimenti dei consumatori103
 
Il consumo razionale105
3.4. Le proposte per un nuovo modello economico107
La decrescita sostenibile107
La decrescita come via per la felicit111
I nuovi indicatori d sviluppo115
I modelli possibili per realizzare la decrescita118
Le fonti energetiche alternative e la semplicit volontaria121
Capitolo 4 - Gli approcci etici, giuridici e politici alla questione ambientale123
Le tappe di un camminol24
4.1. Letica ecologista126
La natura come soggetto di diritti127
4.2. Lapproccio scientifico128
Tecnocenrrismo accomodante130
4.3. Letica ambientalista132
4.4 Lecologia umana134
Un rinnovato ruolo per luomo136
4.5 I principi etici per la protezione dellambiente138
Il principio di responsabilit139
Lo sviluppo sosienibile142
Il principio di precauzione146
Il rapporto rischi/benefici150
4.6 Diritto e politica152
La problematica giuridica attuale153
Tutela dellambiente e politica155
L evoluzione del diritto157
Capitolo 5 - Cristianesimo e protezione ambientale160
5.1.11 contributo specifico del Cristianesimo alla difesa dellambiente160
Le diverse confessioni cristiane163
Il cristianesimo e le altre Religioni164
5.2. La riflessione teologica cristiana166
La risposta cristiana alla critica dellecologismo166
Il contesto culturale odierno e la riflessione teologica168
La crisi ambientale come segno della crisi antropologica169
Il contributo di Moltmann171
Lantropocentrismo cristiano173
La manipolazione genetica174
5.3. Il Magistero cattolico175
Lecologia umana proposta dal Compendio della dottrina sociale della Chiesa177
5.4. Riflessioni finali180
Capitolo 6 - La concezione buddista della natura e la difesa dellambiente184
Movimenti ecologisti di ispirazione buddista187
81. Buddismo e ambiente192
82. Buddismo e natura194
Armonia con la natura195
8.3. un caso di ecologia buddista distrutto dalluomo: il Tibet196
8.4. Osservazioni finali199
Conclusioni201
Laggiornamento della classe politica201
La centralit dell uomo202
Un informazione onesta e competente204
La speranza di un cambiamento positivo204
Alcuni passi concreti206
 
| Indice del sito della Biblioteca | Torna all'homepage del sito della Biblioteca