Biblioteca Mario Rostoni

 
 

Risorse familiari e risultati aziendali

Biblioteca M. Rostoni

Corso Matteotti, 22
21053 Castellanza (VA)
tel. 0331-572.282
fax 0331-572.238
|E-mail: biblio@liuc.it|
Lunedì-Venerdì: 8,30-18
Sabato: 9-13


Risorse familiari e risultati aziendali

/ Salvatore Sciascia ; prefazione di Danny Miller e Isabelle Le Breton-Miller. - Milano : Giuffrè, c2011. - x, 145 p. ; 24 cm. - ISBN 88-14-15619-0

In questo volume si studia l´influsso che la famiglia, attraverso l´apporto di capitale e di lavoro, esercita sui risultati economici aziendali. Dopo avere introdotto alcuni concetti centrali, si conduce una analisi della letteratura empirica sul tema: da essa emerge come gli studi precedenti non giungano a risultati univoci e abbiano trascurato l´analisi di questo fenomeno nelle PMI, forma organizzativa largamente diffusa in Italia e nel mondo. Si passano quindi in rassegna le diverse prospettive teoriche adottate negli studi sul family business e si propone una loro integrazione attraverso l´impiego della resource-based view. Si ipotizza quindi che le relazioni fra capitale familiare e redditività e fra lavoro familiare e redditività siano non lineari, in virtù della compresenza di effetti positivi e negativi indotti dalla partecipazione della famiglia alla vita dell´impresa.

Utilizzando un database di 240 imprese italiane, si perviene a risultati che offrono una più approfondita comprensione degli effetti della partecipazione della famiglia sulle performance delle PMI. Ciò consente di fornire anche alcune indicazioni operative per proprietari, manager e consulenti di aziende familiari.

 

INDICE

Prefazioneix
Inrroduzionei
1. ALLA RADICE DEI RISULTATI AZIENDALI
1.1. Risultati aziendali9
1.1.1. Una concezione tridimensionale9
1.1.2. La centralità dei risultati economici11
1.2. La strategia aziendale14
1.2.1. Definizione e livelli della strategia14
1.2.2. Strategia e risultati aziendali17
1.3. Le risorse aziendali19
1.3.1. La prospettiva resource-based19
1.3.2. Tipi di risorse22
1.3.3. Tipi di competenze23
1.3.4. Risorse, competenze e risultati aziendali24
1.4. Conclusioni25
2. LA LETFERATURA EMPIRICA DI RIFERIMENTO
2.1. Proprietà familiare e redditività27
2.1.1. Proprietà familiare e redditività nelle grandi imprese quotate27
2.1.2. Proprietà familiare e redditività nelle piccole imprese non quotate34
2.2. Coinvolgimento familiare e redditività36
2.2.1. Coinvolgimento familiare e redditività nelle grandi imprese quotate37
2.2.2. Coinvolgimento familiare e redditività nelle piccole imprese non quotate42
2.3. Conclusioni45
3. LE TEORIE DA INTEGRARE
3.1. La teoria dell´agenzia48
3.1.1. Gli elementi della teoria dell´agenzia48
3.1.2. La teoria dell´agenzia nel famih business49
3.2. La teoria della stewardship53
3.2.1. Gli elementi della teoria della stewardship 53
3.2.2. La teoria della stewardship nelle aziende familiari54
3.2.3. Forme di stewardship nelle aziende familiari56
3.3. La teoria della stagnation61
3.3.1. Scarsità di risorse disponibili61
 
3.3.2. Orientamento avverso al rischio62
3.3.3. Conffitti63
3.4. Conclusioni67
4. LE IPOTESI
4.1. L´ipotesi sugli effetti della proprietà familiare sulla redditività70
4.1.1. L´ipotesi70
4.1.2. I benefici della proprietà familiare71
4.1.3. I costi della proprietà familiare75
4.2. L´ipotesi sugli effetti del coinvolgimento familiare sulla redditività79
4.2.1. L´ipotesi79
4.2.2. I benefici del coinvolgimento familiare80
4.2.3. I costi del coinvolgimento familiare83
4.3. Conclusioni86
5. METODO E RISULTATI
5.1. La raccolta dei dati
5.1.1. Le fasi della raccolta dati90
5.1.2. La misurazione delle variabili93
5.1.3. Il campione94
5.2. L´analisi dei dati99
5.2.1. L´analisi di correlazione99
5.2.2. L´anaLisi di regressione102
6. DISCUSSIONE E CONCLUSIONI
6.1. Sintesi e discussione dei risultati della verifica empirica109
6.1.1. Il percorso compiuto109
6.1.2. La relazione fra proprietà familiare e redditività110
6.1.3. La relazione fra coinvolgimento familiare e redditività113
6.2. I contributi teorici della ricerca116
6.3. Le implicazioni pratiche117
6.3.1. Le implicazioni sulla proprietà118
6.3.2. Le implicazioni sul management120
6.3.3. Le implicazioni sui Cda122
6.4. Limiti dello studio e suggerimenti per il futuro123
Bibliografia127