vai al testo Salta al testo principale: accesskey 1. Tasto valido per tutto il sito. Usare l'accesskey a per consultare la pagina sull'accessibilità
Biblioteca Mario Rostoni

 
 

Network Milano

Biblioteca M. Rostoni

Corso Matteotti, 22
21053 Castellanza (VA)
tel. 0331-572.282
fax 0331-572.238
|E-mail: biblio@liuc.it|
Lunedì-Venerdì: 8,30-18
Sabato: 9-13
Network Milano
: morfologia dei flussi logistici internazionali / Fabrizio Dallari, Sergio Curi. - Milano : Mondadori, 2010. - 197 p. ; 24 cm.

Esito di una ricerca multidisciplinare, il volume indaga per la prima volta il valore su scala mondiale di una "regione logistica": un territorio che, nel caso di Milano, si estende oltre i confini provinciali, e risulta compreso tra Novara, Piacenza, Bergamo e il confine Svizzero. La nuova dimensione geografica considerata dagli autori permette di evidenziare che la logistica di Milano non riguarda solo il territorio milanese. Il capoluogo lombardo, piuttosto, e il nodo centrale di un network in cm si addensano saperi gestionali e organizzativi, prodotti da quell'insieme di aziende, uomini, know-how definiti nel libro come "orchestratori". Si tratta di quasi millecinquecento imprese che disegnano e gesriscono quotidianamente una rete di flussi logistic! internazionali capace di realizzare circa il 30% del fatturato logisrico italiano. Primo esempio in Italia di una mappa del flussi di una city-region, Milano dispone ora di una chiara, completa e aggiornata analist sulla struttura e Ie caratteristiche del settore della logisrica, essenziale per valutare il suo posizionamento nell'economia globale.

 


Indice

Prefazione, di Carlo Sangalli 7
Introduzione, di Piero Bassetti e Paolo Perulli 11
Premessa 15
LA LOGISTICA: FATTORE DI CONNESSIONE SPAZIALE E TEMPORALE 21
1. L'evoluzione del concetto di logistica 24
2. La logistica come servizio in outsourcing 26
3. Il ruolo della logistica nel contesto "glocale" 30
4. La logistica e il territorio 33
L'AMBITO DI RIFERIMENTO: LA REGIONE LOGISTICA MILANESE 37
1. Il limes della Regione Logistica Milanese 40
2. L'evoluzione delle scelte localizzative 42
3. Il contesto socio-economico 47
4. Le relazioni commerciali tra la RLM e il Mondo 52
LA DOTAZIONE INFRASTRUTTURALE DELLA RLM 61
1. Il sistema stradale 66
2. Il sistema ferroviario 69
3. Il sistema del combinato terrestte 72
4. Il sistema del cargo aereo 78
 
5. Il sistema delle piattaforme logistiche 84
IL QUADRO DELL'OFFERTA DI SERVIZI LOGISTICI 91
1. La tassonomia delle imprese del settore 95
2. L'ecosistema della logistica nella RLM 99
3. L'analisi della struttura del settore 104
4. I flussi di imprese e di capitali 110
5. La mappa delle relazioni tra gli attori della catena logistica 111
6. Le condizioni di resa del commercio internazionale 117
LA MORFOLOGIA DEI FLUSSI LOGISTICI INTERNAZIONALI DELIA RLM 121
1. Le connessioni con l'Europa e il Mondo 125
2. La metodologia di rilevazione dei flussi 128
3. Il "valore logistico" della RLM 132
4. La quantificazione dei flussi logistici della RLM 136
CONCLUSIONI 141
Bibliografia 149
Appendice 1. Profili aziendali di alcuni "orchestratori" 155
Appendice 2. I contributi degli esperti internazionali 177
Allegato 1. Panel degli orchestratori, sede e numero delle unità locali 191
Allegato 2. Questionario somministrato al panel 197