vai al testo Salta al testo principale: accesskey 1. Tasto valido per tutto il sito. Usare l'accesskey a per consultare la pagina sull'accessibilità
Biblioteca Mario Rostoni

 
 

Il diritto alla giusta imposta

Biblioteca M. Rostoni

Corso Matteotti, 22
21053 Castellanza (VA)
tel. 0331-572.282
fax 0331-572.238
|E-mail: biblio@liuc.it|
Lunedì-Venerdì: 8,30-18
Sabato: 9-13
Il diritto alla giusta imposta
: Contributo allo studio del diritto all'equa redistribuzione delle risorse / Mario Miscali. - [S.l.] : Pearson Paravia Bruno Mondadori,, c2009. - 167 p. ; 24 cm.

In capo a ciascun individuo esiste un diritto fondamentale e inviolabile alla giusta imposta.
Per dimostrarne l'esistenza Mario Miscali opera kantianamente una rivoluzione copernicana capovolgendo il tradizionale punto di osservazione. Nel corso della storia il tributo (come manifestazione di schiavitù, di scambio e di potere del sovrano) è stato considerato sempre dal punto di vista dello Stato poiché prevale l'esigenza fiscale di garantire la sopravvivenza economica dello Stato e l'individuo ha il dovere di pagare le imposte (per sudditanza o per solidarietà). La prospettiva secondo l'autore va invertita.
La globalizzazione dei mercati, la crisi della sovranità e dei sistemi di democrazia impongono modelli di prevalenza della persona su e contro lo Stato fiscale. Il cittadino è titolare di diritti patrimoniali comprimibili e di diritti personali inviolabili. Il diritto alla giusta imposta è il diritto fondamentale del cittadino-contribuente quale imprenditore, quale contraente, quale familiare, quale indigente, quale malato a partecipare equamente alla redistribuzione delle risorse senza che lo Stato fiscale possa limitare il pieno sviluppo della personalità e l'effettiva partecipazione all'organizzazione politica, economica e sociale del Paese.

 


Indice

Prefazione vii
Introduzione 1
1.1 Il rapporto persona-Stato nella transizione dallo Stato assoluto allo Stato costituzionale di diritto 1
1.2 il rapporto tributario Stato-contribuente nella transizione dallo Stato assoluto alla Repubblica democratica a democrazia partecipativa 4
1.3 Le garanzie e gli "interessi" nell'art. 53 Cost 4
1.4 Il rapporto tributario nella crisi dell'attuale modello di democrazia rappresentativa e maggioritaria 5
1.5 Il diritto all'equa redistribuzione delle risorse: introduzione al tema oggetto di indagine 9
Note 9
1 Il diritto alla giusta imposta 17
1.1 Impostazione del metodo della ricerca e il fondamento del concetto di diritto alla "giusta" imposta 17
1.2 Dall'"esterno" all'"interno" 17
1.3 Dall'utilitarismo alla solidarietà 18
1.4 La direzione della ricerca 20
1.5 Il diritto costituzionale all'equa redistribuzione delle risorse: le ragioni della ricerca 22
1.6 L'evoluzione della nozione di tributo: dal tributo "odioso" al tributo come riparto del carico pubblico 24
1.7 Dal tributo come strumento di riparto del carico pubblico al tributo come strumento di equa redistribuzione delle risorse 40
1.8 Il tributo quale strumento di redistribuzione delle risorse 50
1.9 La trasformazione dal bisogno di protezione in diritto soggettivo costituzionale. Il diritto alla giusta imposta 54
1.10 Le situazioni giuridiche nella relazione intersoggettiva tributaria 59
1.11 Il diritto fondamentale all'equa redistribuzione delle risorse 59
1.11.1 Il fondamento dell'imposta nell'interesse all'equa redistribuzione delle risorse 59
1.11.2 Il diritto costituzionale all'equa redistribuzione delle risorse come interesse giuridicamente protetto 61
1.11.3 La correlazione fra interesse fiscale giuridicamente protetto e bene della vita idoneo a soddisfarlo 64
1.11.4 Il confronto tra interesse fiscale dello Stato e interesse fiscale del cittadino 65
 
1.12 La sentenza n. 283 del 23 luglio 1987 e la sentenza 8 aprile 1991 n. 167 della Corte costituzionale 69
1.13 11 diritto fondamentale e inviolabile all'equa redistribuzione delle risorse come diritto originario 71
1.14 Il diritto all'equa redistribuzione delle risorse quale diritto fondamentale e a priori 79
1.15 Il diritto all'equa redistribuzione delle risorse quale espressione della libertà come indipendenza 79
1.16 L'equa redistribuzione delle risorse 80
1.16.1 Le origini dell'equa redistribuzione delle risorse 80
1.16.2 La definizione del concetto di equa redistribuzione delle risorse 81
1.16.3 Il diritto costituzionale all'equa redistribuzione delle risorse nel quadro dei diritti della persona 89
1.16.4 Il diritto alla giusta imposta come interesse alla protezione, garanzia e tutela della dignità 89
1.16.5 La dignità sociale 90
1.16.6 Il diritto all'equa redistribuzione delle risorse e il principio di uguaglianza 93
1.16.7 Equa redistribuzione delle risorse e partecipazione 105
1.17 Diritto alla giusta imposta e progressività 109
1.18 La tutela giurisdizionale: il diritto alla giusta imposta quale oggetto della giurisdizione speciale tributaria 110
Note 116
2 Diritto alla giusta imposta e principio di capacità contributiva 145
2.1 Il principio di capacità contributiva come fondamentale principio di giustizia tributaria 145
2.2 Il principio di capacità contributiva nella Costituzione repubblicana 145
2.3 Il principio di capacità contributiva nella Costituzione repubblicana: il dovere tributario di solidarietà 147
2.4 Il principio di capacità contributiva nella Costituzione repubblicana: il modello solidaristico-partecipativo 149
2.5 Il principio di capacità contributiva nella Costituzione repubblicana: il "mero criterio distributivo e di riparto del carico pubblico" 150
2.6 La teorizzazione del "mero criterio di riparto": segue 153
2.7 Conclusioni 160
Note 160