vai al testo Salta al testo principale: accesskey 1. Tasto valido per tutto il sito. Usare l'accesskey a per consultare la pagina sull'accessibilità
Biblioteca Mario Rostoni

 
 

Giovani e crimini violenti : Psicologia, psicopatologia e giustizia

Biblioteca M. Rostoni

Corso Matteotti, 22
21053 Castellanza (VA)
tel. 0331-572.282
fax 0331-572.238
|E-mail: biblio@liuc.it|
Lunedì-Venerdì: 8,30-18
Sabato: 9-13
Giovani e crimini violenti : Psicologia, psicopatologia e giustizia
/ di Giovanni Ingrascì, Massimo Picozzi. - Milano : McGraw-Hill, ©2002. - 344 p. ; 21 cm. (Collana di psicologia)

Omicidi efferati, violenze sessuali, baby gang: scenari inquietanti, il dilagare di una aggressività incontrollata, l'incapacità di tollerare le frustrazioni, di mentalizzare ed elaborare i fisiologici conflitti adolescenziali in una mediazione che consenta la crescita.
Su ciascun episodio che giunge a configurare un reato ecco poi l'inevitabile amplificazione mediatica che semplifica, banalizza, riduce e propone soluzioni immediate; prima fra tutte, la sanzione, con le sue varianti: l'inasprimento delle pene, l'abbassamento dell'età per l'imputabilità. Ma colui che intenda professionalmente accostarsi alla sfida che la vio-lenza giovanile pone al mondo degli adulti, non può accettare un simile approccio: deve conoscere i presupposti teorici dell'aggressività, le dinamiche nei gruppi, l'incidenza dei quadri psicopatologici, l'influenza dei media nel suscitare o innescare condotte violente, le potenzialità di recupero insite anche nel sistema della giustizia penale minorile.
Una sfida, dunque, ancor più importante e delicata quando si evidenzi che, a dispetto del comune sentire, omicidi e, in genere, crimini violenti compiuti da ragazzi, non sono aumentati nel corso degli ultimi dieci anni.
Gli autori, entrambi testimoni in prima linea, si propongono attraverso la narrazione di casi e la collaborazione di importanti e accreditati ricercatori, di presentare il fenomeno analizzandone origine, caratteristiche, predizione, trattamento e recupero, in una sintesi ricca di spunti anche critici: genetica e ambiente legano indissolubilmente i figli ai loro padri.


Indice

Autori xi
Presentazione xiii
Prefazione xviii
Ringraziamenti xxi
l. Giovani e crimini violenti: una definizione del campo
Massimo Picozzi
1
2. L'aggressività nello sviluppo psicologico
Roberta Perduca, Massimo Picozzi, Angelo Zappalà
15
3. La funzione del gruppo in adolescenza: dal gruppo dei pari al gruppo violento
Roberto Perduca
47
4. Violenza e psicopatologia in adolescenza
Gianluigi Monniello
73
5. Medici legali, psichiatri e giovani autori di reato: discussioni dalla storia
Giuseppe Annocida, Stefania Zeroli
95
6. Le storie: Paolo e l'omicidio dei genitori
Massimo Picozzi, Giovanni Ingrascì
109
7. Le storie: Sandro, il gruppo delinquenzíale e una rapina finita in omicidio
Massimo Picozzi, Giovanni Ingrascì
125
8. Le storie: Giacomo e la violenza sessuale in famiglia
Massimo Picozzi, Giovanni Ingrascì
135
 
9. Prevenzione e trattamento dei comportamenti violenti in adolescenza
Ugo Sabatello
145
10. Il rapporto tra media e violenza: mito o realtà?
Massimo Picozzi, Laura Venditti, Angelo Zappalà
177
11. Il ruolo dei servizi psico-socio-educativi nel trattamento dei giovani responsabili di reati contro la persona
Marina Gasparini
219
12. I delitti violenti nel circuito penale minorile
Giovanna Fratantonio
237
13. Il processo penale minorile: un fiore all'occhiello del sistema giudiziario italiano
Mario Zanchetti
247
14. L'istituto della messa alla prova nei crimini violenti
Marina Gasparini, Giovanni Ingrascì
263
15. I futuri scenari della giustizia penale minorile
Giovanni Ingrascì, Mario Zanchetti
279
Bibliografia 305
Indice dei nomi 333
Indice analitico 339