vai al testo Salta al testo principale: accesskey 1. Tasto valido per tutto il sito. Usare l'accesskey a per consultare la pagina sull'accessibilità
Biblioteca Mario Rostoni

 
 

Le biblioteche e il mercato del libro

Biblioteca M. Rostoni

Corso Matteotti, 22
21053 Castellanza (VA)
tel. 0331-572.282
fax 0331-572.238
|E-mail: biblio@liuc.it|
Lunedì-Venerdì: 8,30-18
Sabato: 9-13
Le biblioteche e il mercato del libro
: analisi di settore e prospettive di sviluppo / Chiara Bernardi. - Bologna : Il Mulino, c2009. - 164 p. ; 21 cm.

Il volume analizza il ruolo ricoperto dalle biblioteche all'interno del più ampio settore del libro e del mercato della lettura in Italia. Diversamente da altri contributi che hanno messo in luce il valore economico prodotto dalle biblioteche, l'autrice ha qui utilizzato le lenti interpretative dell'economia aziendale e dell'analisi di settore, mettendo così in luce la molteplicità dei ruoli che esse possono assumere all'interno della filiera, facendo leva su alcune loro caratteristiche distintive: la capillarità e il radicamento sul territorio di competenza, la capacità di penetrazione di alcuni segmenti di lettori e di promozione dello sviluppo del mercato attraverso le attività di prestito e di invito alla lettura,oltre al sostegno fornito al settore editoriale tramite le acquisizioni. Il volume pone inoltre in evidenza il ruolo propulsivo svolto dalle biblioteche in relazione all'accumulazione di capitale culturale, base indispensabile per ottenere utilità crescenti dai consumi culturali.

 


Indice

Presentazione di Fernando G. Alberti 7
Introduzione 11
1. Le biblioteche e i cambiamenti in atto 11
2. Il dibattito sul prestito a pagamento 15
3. Il valore economico generato dalle biblioteche 17
4. Una differente prospettiva 21
I. Le caratteristiche strutturali della domanda di lettura 25
1. Le caratteristiche del libro e della lettura 26
2. Gli elementi che influenzano la domanda 27
3. La formazione delle abitudini e l'impatto sui consumi di carattere culturale 33
4. La divisione tra lettori e non lettori 36
II. La lettura nel tempo libero in Italia 37
1. Dimensione del fenomeno in Italia 38
2. Andamento nel tempo della lettura in Italia 46
3. La segmentazíone dei lettori 53
4. Il confronto con gli altri paesi 56
5. La ridotta dimensione del fenomeno in Italia: conseguenze e possibili spiegazioni 60
III. Il mercato del libro: dimensione, attori e rapporti di filiera 69
1. La domanda 69
2. L'offerta: dimensione, segmentazione del mercato ed evoluzione nel tempo 75
3. Confini settoriali 78
4. Gli editori 79
5. Il sistema distributivo 82
 
6. I canali di vendita 83
7. I meccanismi di funzionamento del settore del libro 89
8. Le strategie messe in atto dagli editori 92
IV. Le biblioteche: caratteristiche, dimensione e performance 97
1. Le biblioteche in Italia: dimensione e articolazione del settore 97
2. Focus sulle biblioteche pubbliche italiane: dimensione e performance 106
3. Focus sulla Lombardia e sulla provincia di Milano 111
4. Focus sulle biblioteche di alcuni sistemi bibliotecari milanesi 115
V. Il ruolo delle biblioteche nella filiera del libro 131
1. Quale ruolo per la biblioteca all'interno della filiera del libro? 131
2. Il ruolo tradizionale: le biblioteche come «clienti istituzionali» del settore del libro 133
3. Un ruolo da evitare: la biblioteca come attore che crea un effetto sostituzione tra acquisto e prestito 136
4. La biblioteca come attore che contribuisce allo sviluppo del mercato 142
5. La biblioteca come partner per sopperire alle problematiche strutturali della distribuzione 147
6. La biblioteca come attore che consente di raggiungere determinati segmenti di mercato 149
7. Ruoli tradizionali e nuovi da giocare nell'odierno quadro competitivo 150
Riferimenti bibliografici 157