vai al testo Salta al testo principale: accesskey 1. Tasto valido per tutto il sito. Usare l'accesskey a per consultare la pagina sull'accessibilità
Biblioteca Mario Rostoni

 
 

Piccoli omicidi : la (stra)ordinaria violenza degli adolescenti

Biblioteca M. Rostoni

Corso Matteotti, 22
21053 Castellanza (VA)
tel. 0331-572.282
fax 0331-572.238
|E-mail: biblio@liuc.it|
Lunedì-Venerdì: 8,30-18
Sabato: 9-13
Piccoli omicidi : la (stra)ordinaria violenza degli adolescenti
/ di Massimo Picozzi. - Milano : Monti, 2002. - 119 p. ; 21 cm. (Nei panni degli altri)

Erika e Omar, i fidanzatini di Sesto San Giovanni, le tre ragazze di Chiavenna e altre storie di piccoli omicidi. Un osservatorio privilegiato: quello dello psichiatra che ha condotto le perizie sui giovani coinvolti in questi casi e che accetta di parlarne senza cedere a sensazionalismi, ma anche senza reticenze. Un percorso di ricerca sulle cause che conducono alla violenza giovanile, sui fattori di rischio, sui segnali di allarme. E, soprattutto, sulle possibilità di prevenzione e di recupero.


Indice

Prefazione - Piccoli assassini grandi eroi mediatici 9
Introduzione - Una parte spesso evitata dal lettore, ma qui vivamente raccomandata 17
Ragazzi che uccidono: un fenomeno in aumento? 19
Lonate Ceppino: due ragazzi, una giovane prostituta 25
Mariano Comense: Michele e l'omicidio del piccolo Claudio 35
 
Chiavenna: tre ragazze, tra noia, patologia e satanismo 45
Sesto San Giovanni: Roberto e Monica, nel cortile della scuola 65
Novi Ligure: Erika e Omar 75
Perché i ragazzi uccidono? Cosa possiamo fare? 97
Postfazione - A cosa servono questi psichiatri? 115