vai al testo Salta al testo principale: accesskey 1. Tasto valido per tutto il sito. Usare l'accesskey a per consultare la pagina sull'accessibilità
Biblioteca Mario Rostoni

 
 

E-justice

Biblioteca M. Rostoni

Corso Matteotti, 22
21053 Castellanza (VA)
tel. 0331-572.282
fax 0331-572.238
|E-mail: biblio@liuc.it|
Lunedì-Venerdì: 8,30-18
Sabato: 9-13
E-justice
: Esperienze di diritto comparato / Elena Falletti. - Milano : Giuffré, c2008. - 225 p. ; 23 cm.

Attraverso la lente del diritto comparato, l'opera illustra le più importanti applicazioni di Internet nell'amministrazione della giustizia civile.
Dapprima si esaminano le diverse realizzazioni delle c.d. "strategie di rete" nella risoluzione delle controversie attraverso lo studio delle più importanti esperienze in materia. Successivamente si analizza l'esperienza proposta dai modelli statunitense e tedesco per quanto concerne l'utilizzo di Internet in ambito giudiziario. In conclusione si raffrontano detti modelli con l'esperienza della soluzione italiana del processo civile telematico.

 


Indice

Introduzione 1
Capitolo I - STRATEGIE DI RETE E E-JUSTICE  
1. Introduzione 15
2. La funzione consultiva e conoscitiva di Internet nella diffusione dei formanti giuridici 17
3. Le Online Dispute Resolution 34
4. L'ICANN e la risoluzione delle controversie sui domain names 41
S. Il modello di eCourt della Federal Court of Australia 45
6. Il modello ibrido di Singapore 53
7.1. La possibilità di instaurare una causa via Internet: Money Claim Online 57
7.2. Possession Claim Online 65
8. Le opportunità e i problemi relativi all'uso di Internet nell'amministrazione della giustizia 73
Capitolo II - INFORMATICA, INTERNET E GIUSTIZIA NEGLI STATI UNITI  
1. L'esperienza statunitense: uno sguardo d'insieme 77
2. Il progetto Court Room 21 84
3. The Access to lustice Technology Bill of Right Project (ATJ-TBoR) 89
4. Il modello di simulazione computerizzata nell'assunzione probatoria 98
5. Influenza della visual culture e delle prove assunte elettronicamente sul convincimento dei giudicanti 104
6. La piattaforma PACER, Public Access to Court Electronic Records 109
7. Il modello di E-Filing 111
8. L'uso dei document depositories su Internet 116
9. Problemi: Costi, Digitai Divide e Privacy 118
 
Capitolo III - INFORMATICA, INTERNET E GIUSTIZIA IN GERMANIA  
1. Introduzione 123
2. L'informatica e la giustizia civile tedesca: progetti e obiettivi 124
3. La riforma dello ZPO e l'ingresso dell'informatica nel processo civile tedesco 127
4. I lavori dell'"Elektronischen Rechtsverkehr Arbeitsgruppe" 133
5. L'analisi delle procedure informatizzate: premessa sulla procedura di ingiunzione di pagamento, il Mahnverfahren 136
6. La procedura elettronica del Mahnverfahren 139
7. Il connubio tra Internet e le procedure fallimentari: la gestione on lise dell'Insolvenzverfahren 148
8. Gli Elektronisches Gerichts- e Verwaltungspostfach (Tribunali elettronici e casella di posta elettronica amministrativa certificata) 156
9. Le aste giudiziarie mobiliari online 161
10. Altri progetti in corso di realizzazione: Elektronisches Grundbüchern (Catasto elettronico) e Handelsregistern (Registri delcommercio) 168
Capitolo IV - L'UTILIZZO DELLE RISORSE INTERNET NEL SISTEMA ITALIANO  
1. Introduzione 173
2. L'informatizzazione della giustizia in Italia: il progetto del "processo civile telematico" 177
3. Similitudini e differenze tra il PCT e i sistemi di giustizia informatica analizzati 191
4. Formanti normativi a confronto 195
5. Problemi ed ostacoli da superare 199
Conclusioni 207
Bibliografia 213
 
XHTML 1.1 | CSS | AAA W3C-WAI |Accessibilità| |Come raggiungerci|
| Indice del sito della Biblioteca | Torna all'homepage del sito della Biblioteca | Indice del sito dell'Università
Memorizza appunti
Chiudi appunti [y]

. [.]
 
Registra utente
Chiudi finestra [+]

. [,]