Biblioteca Mario Rostoni

 
 

Global Economic Prospects 2007 di World Bank

Banca mondiale ha pubblicato in dicembre una nuova edizione del rapporto di ricerca "Global Economic Prospects".

Immagine copertina Global Economic ProspectsOgni anno il rapporto sviluppa un tema di grande interesse per lo sviluppo, fornendo le previsioni della Banca mondiale, quest'anno l'attenzione è volta alla globalizzazione e alle conseguenze che si verificheranno nei prossimi anni.

La crescita nei paesi in via di sviluppo è stimata al 7 per cento, più del doppio del tasso di crescita nei paesi ad alto reddito. E' previsto che nel 2007 e nel 2008 la crescita rallenti, ma sarà sempre oltre al 6 per cento.

Tra i 2006 e il 2030 la crescita dei redditi medi sarà più rapida di quanto non sia stato registrato tra il 1980 e il 2005, e i paesi in via di sviluppo giocheranno un ruolo centrale in questa prospettiva. "Questa è una buona notizia per i poveri del mondo". Tuttavia, la Banca Mondiale indica la necessità di una gestione della crescita che non comporti aumento delle disparità di reddito e danni per l'ambiente.
(Global Economic Prospects. Overwiew, p. XI-XII).

"[...] la prossima ondata di globalizzazione intensificherà le pressioni sulle risorse globali comuni, che potrebbe mettere a repentaglio il progresso a lungo termine. I paesi dovranno collaborare per svolgere un ruolo più attivo relativamente alle risorse comuni, dall'alleviamento dell'effetto serra, al contenimento delle malattie infettive come l'aviaria, alla prevenzione della decimazione delle risorse ittiche mondiali.

Secondo il rapporto, l'effetto serra è un grave pericolo. L'aumento della produttività significa che, in assenza di un cambiamento delle politiche, le emissioni dei gas a effetto serra aumenteranno del 50 per cento circa entro il 2030 con un probabile raddoppio entro il 2050. Per evitare tali aumenti, le politiche dovranno promuovere una crescita "pulita" che limiti le emissioni con l'obiettivo di stabilizzare, col tempo, le concentrazioni atmosferiche di detti gas. Inoltre, i paesi poveri avranno bisogno di assistenza allo sviluppo per adattarsi ai cambiamenti ambientali, e assistenza a sostegno della loro partecipazione al mercato delle emissioni"
(Comunicato stampa in italiano dal sito di World Bank)

In Biblioteca il rapporto si trova alla collocazione: A 330.91724 GLO ECO.

Scrivono sul rapporto

MARTIN WOLF, A glimpse of a prosperous 2030 and what can foster it in "Financial times", December 20, 2006 (London Edition)
ALESSANDRO MERLI, Il ceto medio rilancerà la globalizzazione, in "Sole 24 ore", 20 dicembre 2006

Per una guida alle pubblicazioni della Banca mondiale

LIUC Kiosk - chiosco di informazioni in lingua italiana sulla documentazione prodotta dalla Banca mondiale

 
| Indice del sito della Biblioteca | Homepage del sito della Biblioteca