vai al testo Salta al testo principale: accesskey 1. Tasto valido per tutto il sito. Usare l'accesskey a per consultare la pagina sull'accessibilità
Biblioteca Mario Rostoni

 
 

La gestione strategica delle Regioni : politiche pubbliche federalismo e sussidiarietà in una prospettiva economico/aziendale

Biblioteca M. Rostoni

Corso Matteotti, 22
21053 Castellanza (VA)
tel. 0331-572.282
fax 0331-572.238
|E-mail: biblio@liuc.it|
Lunedì-Venerdì: 8,30-18
Sabato: 9-13
La gestione strategica delle Regioni : politiche pubbliche federalismo e sussidiarietà in una prospettiva economico/aziendale
/ di Andrea Martone ; presentazione di Gianfranco Rebora. - Milano : Guerini ©2002. - 375 p. ; 23 cm.

Le Regioni a statuto ordinario nascono in Italia con l'Assemblea costituente tuttavia la loro effettiva implementazione si ebbe solo nel 1970 dopo un travagliato iter parlamentare. Da subito sono apparse realtà amministrative caratterizzate da una certa artificialità: di fatto il nuovo ente era stretto tra il centralismo statale e l'identità forte delle istituzioni locali (specie i Comuni). Oggi si ha l'impressione che le cose stiano mutando e che nel reticolo delle istituzioni pubbliche italiane almeno alcune Regioni stiano assumendo un ruolo molto più forte e importante. La riforma costituzionale e soprattutto il mutato quadro politico e istituzionale hanno portato il livello regionale al centro dei progetto di riforma federale dello Stato.
Questo testo affronta con una ricerca e con un approfondimento concettuale alcuni argomenti di straordinaria attualità per la nuova Regione: la gestione strategica e la creazione di valore pubblico la centralità dei processo riorganizzativo e la capacità di costruire reti di relazioni e autorizzazioni all'interno di un nuovo paradigma di governance. 1 temi trattati suggeriscono agli operatori e agli studiosi spunti di riflessione sulla situazione attuale dei settore pubblico italiano ed europeo e sulla sua evoluzione.


Indice

Presentazione di Gianfranco Rebora 13
Capitolo primo - Introduzione 17
1.1. Il modello di base: gestione strategica delle istituzioni regionali e valore pubblico 30
Capitolo secondo - L'ambiente 37
2.1. Ambiente esterno 43
2.2. Ambiente dei cittadini 61
2.3. Ambiente interno 63
2.4. Conclusioni 65
Capitolo terzo - Assetti organizzativi e gestionali ovvero le prospettive aziendali del triangolo strategico 69
3. 1. Individuazione delle condizioni operative e amministrative 74
3.2. Modalità di gestione dei servizi 116
3.3. Il sistema di controllo 152
Capitolo quarto - Il valore pubblico l'assetto istituzionale e la strategia pubblica 171
4.1. Valore pubblico 171
4.2. Assetto istituzionale delle aziende pubbliche 203
4.3. La strategia delle Amministrazioni Pubbliche 212
 
Capitolo quinto - L'evoluzione strategico/organizzativa delle Regioni italiane 229
5.l. L'evoluzione strategico/organizzativa della Lombardia 242
5.2. L'evoluzione strategico/organizzativa dell'Emilia Romagna 267
5.3. L'evoluzione strategico/organizzativa della Regione Puglia 289
Capitolo sesto - L'evoluzione dell'organizzazione e delle strategie pubbliche: spunti per comprendere le nuove tendenze regionali 311
6.1. Il territorio l'economia e la popolazione 315
6.2. Il personale e l'assetto organizzativo 322
6.3. I modelli di governo 332
6.4. Ambiente strategia e assetti organizzativi 338
Bibliografia 369
 
XHTML 1.1 | CSS | AAA W3C-WAI |Accessibilità| |Come raggiungerci|
| Indice del sito della Biblioteca | Torna all'homepage del sito della Biblioteca | Indice del sito dell'Università
Memorizza appunti
Chiudi appunti [y]

. [.]
 
Registra utente
Chiudi finestra [+]

. [,]