Biblioteca Mario Rostoni

 
 

Biblioteca M. Rostoni

Corso Matteotti, 22
21053 Castellanza (VA)
tel. 0331-572.282
fax 0331-572.238
|E-mail: biblio@liuc.it|
Lunedì-Venerdì: 8,30-18
Sabato: 9-13

Biblioteche Oggi

La banca dati di Biblioteche oggi

Biblioteche oggi, mensile di informazione aggiornamento e dibattito, raccoglie contributi di attualità e di approfondimento relativi alla realtà delle biblioteche italiane e straniere.

La rivista, che negli anni ha sempre pubblicato i propri indici per fascicoli, autori e soggetti, ritiene utile mettere a disposizione questo patrimonio informativo attraverso una banca dati, liberamente consultabile su internet, che contiene la segnalazione degli articoli dal 1993 ad oggi.

Di ogni articolo la banca dati offre titolo, autori, anno, fascicolo, pagina d'inizio e indicazione del contenuto sotto forma di soggetti e di termini di indicizzazione.

Gli articoli pubblicati negli anni dal 1994 al 2006 sono disponibili a testo completo. Rimangono esclusi dalla consultazione del testo completo i fascicoli dell'anno in corso e dell'anno precedente; anche per queste annate viene, messo a disposizione full-text un articolo per fascicolo. Inoltre è nostra intenzione procedere quanto prima alla scansione degli articoli pubblicati nel 1993 per permetterne la libera consultazione.

Gli autori sono indicizzati rispettando le Regole Italiane per la Catalogazione per Autori.

L'ordine alfabetico con cui gli autori sono presentati nelle liste tiene conto della norma relativa all'eliminazione dello spazio che segue eventuali articoli, preposizioni e preposizioni articolate.

I titoli sono ordinati in base alle norme e devono essere cercati eliminando gli articoli iniziali.

Per la numerazione viene fornito l'anno solare di riferimento, il fascicolo di pubblicazione, la pagina iniziale. Quanto prima si provvederà ad integrare i dati con il numero del volume e l'indicazione della pagina finale di ogni articolo.

I soggetti sono redatti basandosi sulla Guida all'indicizzazione per soggetto, a cura del GRIS, Roma, AIB, 1996, perciò i termini di indicizzazione utilizzati sono da considerarsi come la rappresentazione lessicale di un concetto in sé significativo.

Questa scelta ha consentito di offrire possibilità di ricerca più ampie rispetto al semplice scorrimento dei soggetti o alla ricerca di stringhe in essi contenute.

Gli indici sono stati redatti da Elena Boretti fino al 1997 e successivamente da Il Palinsesto snc.

Come consultare la banca dati

La consultazione della banca dati può avvenire secondo due criteri fondamentali:

  • scorrimento di indici;
  • ricerca diretta tramite maschera.

Gli indici che possono essere scorsi sono relativi a:

  • i singoli fascicoli in ordine inverso per anno;
  • gli autori di articoli di una singola annata;
  • i soggetti di articoli di una singola annata;
  • le rubriche fisse in corso o terminate.

La ricerca diretta può avvenire per:

  • titoli
  • autori
  • soggetti
  • termini di indicizzazione

Per cercare soggetti, autori e articoli basterà inserire nella apposita casella, sulla Home page della banca dati, una o più stringhe e scegliere il tipo di ricerca desiderato.

Una volta inserite le stringhe si deve premere il pulsante di ricerca relativo all'oggetto (titolo, autore, soggetto) su cui si desidera eseguire l'operazione.

Nella ricerca per autore l'utilizzo del tipo di ricerca "contenuto" restituisce i record con nomi di autori che contengono la stringa indicata in ogni posizione; gli effetti di questa ricerca possono essere di scarsa utilità se si usano stringhe di pochi caratteri.

Per i nomi che iniziano con articoli o preposizioni in fase di ricerca è necessario eliminare lo spazio; perciò per cercare De Vecchi bisognerà digitare la stringa "devecchi".

Nelle stringhe di ricerca non vanno inseriti apostrofi ('), doppi apici ('') e segni di percentuale (%) perché questi caratteri rivestono un ruolo specifico nel programma di ricerca. Nel caso venissero inseriti il programma segnalerà la presenza e richiederà di eliminarli.

Un discorso analogo vale per gli articoli e per le preposizioni semplici ed articolate all'inizio dei nomi di autore; il programma segnalerà la presenza di quelli della lingua italiana e chiederà di eliminarli.

Per quanto riguarda le lettere accentate e altri segni diacritici non ci sono segnalazioni ma la presenza nei soggetti e nei nomi di autori deve essere evitata. Possono essere usati per le parole dei titoli.

I tipi di ricerca previsti sono tre:

  • "contenuto", si intende che la ricerca verrà effettuata per individuare la stringa richiesta in ogni punto del campo di ricerca;
  • "iniziale", la stringa verrà cercata partendo dall'inizio del campo di ricerca;
  • "intero", verrà verificata l'eguaglianza della stringa digitata e del contenuto del campo di ricerca.

Per i termini di indicizzazione la ricerca può essere svolta usando un solo termine, con tipo di ricerca sempre "iniziale", cioè partendo dall'inizio del campo di ricerca e con troncamento a destra, oppure combinando fino a tre termini con il medesimo tipo "iniziale".

La Biblioteca "Mario Rostoni" dell'Università Carlo Cattaneo - LIUC ha ritenuto utile collaborare con l'Editrice Bibliografica per realizzare questa banca dati in considerazione dell'importanza che la possibilità di cercare e consultare gli articoli di Biblioteche oggi può avere per l'intera comunità dei bibliotecari italiani.

 
| Indice del sito della Biblioteca | Homepage del sito della Biblioteca