vai al testo Salta al testo principale: accesskey 1. Tasto valido per tutto il sito. Usare l'accesskey a per consultare la pagina sull'accessibilitÓ
Biblioteca Mario Rostoni

 
 

Lineamenti di finanza pubblica dell'Unione Europea

Biblioteca M. Rostoni

Corso Matteotti, 22
21053 Castellanza (VA)
tel. 0331-572.282
fax 0331-572.238
|E-mail: biblio@liuc.it|
Lunedì-Venerdì: 8,30-18
Sabato: 9-13
Lineamenti di finanza pubblica dell'Unione Europea
/ a cura di Gennaro Terracciano, Paola Palmarini. - Roma : DeAgostini Professionale ©2002. - 153 p. ; 23 cm. - (Economia e finanze ; 3).

L'autonomia dell'ordinamento giuridico comunitario rispetto all'ordinamento internazionale da una parte e dei singoli Stati membri dall'altra ha fin dal sorgere delle ComunitÓ europee attirato l'attenzione dei giuristi che hanno dato vita ad innumerevoli studi e ricerche. Non sono mancati per questo manuali che hanno analizzato le istituzioni sopranazionali e l'atteggiarsi del diritto comunitario rispetto al diritto interno.
Sotto il titolo lineamenti di finanza pubblica dell'Unione europea si Ŕ inteso esaminare il versante entrate e spese della ComunitÓ ivi compresa la gestione efficiente degli interessi finanziari comunitari in collaborazione con le amministrazioni nazionali.
La politica di coesione economica e sociale diretta a ridurre gli squilibri tra il livello di sviluppo delle varie regioni dell'Unione trova nei fondi strutturali il principale mezzo di attuazione. Un testo in materia di finanza pubblica non poteva prescindere dall'analisi della tipologia dei fondi e del loro modo di operare particolarmente complesso per la compresenza nelle fasi di programmazione e controllo di vari soggetti istituzionali. Sullo sfondo l'esigenza di soddisfare in modo efficace i fabbisogni del territorio ed in ultimo attenuare i divari socioeconomici presenti nelle aree della ComunitÓ. Senza nessuna pretesa di esaustivitÓ si Ŕ cercato di orientare il lettore in questo campo di sicuro interesse nella duplice prospettiva dell'ampliamento della ComunitÓ e della futura unione politica.


Indice

Prefazione 5
1. L'autonomia finanziaria dell'Unione Europea 9
2. L'ordinamemo comunitario e il bilancio dell'Unione 13
3. Organi che concorrono alla formazione del bilancio e ruolo del Parlamento 15
4. Il sistema delle risorse proprie 23
5. L'agenda 2002 33
6. La Corte dei Conti europea ed i controlli della spesa pubblica 37
7. Le azioni strutturali i fondi strutturali ed il fondo di rotazione 41
8. Le azioni comunitarie dopo la riforma 54
9. Fondo di rotazione 62
10. La Banca europea per gli investimenti 64
11. La Banca europea per la ricostruzione e lo sviluppo (BERS) 68
12. Il Fondo europeo per gli investimenti (FEI) 70
13. I rapporti finanziari e fiscali con gli Stati membri 72
14. Armonizzazione e coordinamento fiscale in ambito UE 77
15. L'armonizzazione delle imposte indirette 82
16. L'armonizzazione delle imposte dirette 84
17. Le competenze fiscali ed il federalismo 87
 
18. La spesa pubblica locale e il federalismo fiscale 90
19. La politica economica e monetaria l'EURO e la Banca centrale europea 96
20. La cooperazione delle Amministrazioni finanziarie comunitarie per la prevenzione e repressione degli illeciti finanziari sovranazionali 103
21. Evoluzione storica della cooperazione fiscale internazionale 107
22. Definizione della nozione di cooperazione fiscale internazionale 109
23. Lo scambio di informazioni per la cooperazione 111
24. Gli organi di controllo nazionali 114
25. Il sistema sanzionatorio a tutela degli interessi finanziari dell'Unione europea 122
26. Le attribuzioni degli organismi comunitari in campo punitivo 124
27. Il sistema sanzionatorio in campo amministrativo 131
28. Il sistema sanzionatorio in campo penale - Caratteri e limiti della potestÓ punitiva penale degli organismi comunitari 137
29. La tutela penale degli interessi finanziari comunitari 143
Bibliografia 150