vai al testo Salta al testo principale: accesskey 1. Tasto valido per tutto il sito. Usare l'accesskey a per consultare la pagina sull'accessibilità
Biblioteca Mario Rostoni

 
 

Commercio elettronico e progettazione logistica

Biblioteca M. Rostoni

Corso Matteotti, 22
21053 Castellanza (VA)
tel. 0331-572.282
fax 0331-572.238
|E-mail: biblio@liuc.it|
Lunedì-Venerdì: 8,30-18
Sabato: 9-13
Commercio elettronico e progettazione logistica
: Una relazione sottovalutata / di Alberto Grando. - Milano : Egea ©2000. - 191 p. ; 24 cm.

Il tema della progettazione logistica per lungo tempo è rimasto confinato in posizione subalterna rispetto ad altri profili della gestione aziendale finendo con l'ottenere una collocazione immeritatamente ancillare nella gerarchia delle decisioni di governo dell'impresa.
Negli ultimi anni l'impatto delle nuove tecnologie dell'informazione e della comunicazione sui processi gestionali delle aziende ha contribuito ad affermare una vera e propria rivalutazione della leva logistica ricollocando al centro della progettazione dei sistema aziendale l'ineliminabile dilemma concernente il disegno dell'assetto logistico più appropriato.
In questa cornice il presente contributo offre alcuni spunti di analisi per un verso utili alla comprensione dei fenomeno e per un altro volti alla sistemazione dei complesso iter decisionale che conduce alla definizione di un opportuno modello organizzativo-logistico.
Lo studio si propone dunque di illustrare la relazione esistente tra commercio elettronico e logistica aziendale evidenziando i significativi riflessi che tale branca della così detta net economy riverbera sulle modalità di configurazione dei flussi logistici. In particolare nel nostro Paese per alcune caratteristiche infrastrutturali il tema del ridisegno dei flussi logistici sembra essere uno degli elementi che segneranno il successo o il fallimento di imprese fortemente orientate agli scambi per via elettronica. Il lavoro si propone inoltre di mettere in luce le problematiche e le aree di discrezionalità sottostanti la definizione dei modelli organizzativi che connotano la logistica distributiva focalizzandosi in particolare sugli scambi business to consumer.


Indice

Prefazione 9
1. Vincoli fisici e sviluppo dell'economia virtuale  
1.1. Premessa 13
1.2. Alcune riflessioni introduttive: nuovi orientamenti e falsi miti 15
1.3. Rivoluzione digitale e logistica distributiva 18
1.4. Elementi definitori e prospettive di diffusione del commercio elettronico 22
1.5. L'area indagata: la gestione dei flussi fisici e il commercio elettronico nel business to consumer 27
1.6. Il paradosso del nuovo modello organizzativo e le prospettive di medio orizzonte 30
2. L'eterogeneità dei modelli organizzativi e gestionali nel comparto indagato  
2.1. Premessa 37
2.2. Progettazione logistica e commercio elettronico business to consumer: come approfondire l'indagine 38
2.3. L'impatto delle scelte logistiche sulla redditività d'impresa 50
3. Scelte strategiche e progettazione logistica  
3.1. Premessa 63
3.2. La formulazione della strategia in un progetto di e-commerce 64
3.3. La progettazione del sistema logistico 70
     3.3.1. Le scelte di servizio al cliente 74
     3.3.2. Le scelte di assetto strutturale 84
     3.3.3. Le scelte di gestione relative alle funzioni logistiche e all'operatività del sistema 105
 
4. Commercio elettronico e logiche di gestione dei flussi logistici  
4.1. Premessa 109
4.2. Le alternative di progettazione dei flussi logistici nella tratta dell'ultimo miglio 111
4.3. Commercio elettronico e alternative di gestione dei flussi logistici 114
4.4. Le variabili critiche nella progettazione del modello organizzativo logistico 122
5. Il dilemma dell'ultimo miglio: una proposta di formalizzazione  
5.1. Premessa 135
5.2. Una proposta di formalizzazione 136
     5.2.1. Il modello di riferimento 137
     5.2.2. I possibili impieghi del modello proposto 143
5.3. Le variabili critiche nella progettazione dell'assetto logistico ottimale: il caso di specie 150
6. La misura delle prestazioni e il controllo dei sistema logistico  
6.1. Premessa 157
6.2. Il controllo del sistema logistico 158
     6.2.1. Vantaggio competitivo e misura della performance 161
     6.2.2. Decisioni di impresa e misure fisiche 162
6.3. Gli indicatori di prestazione 168
6.4. La progettazione e realizzazione del sistema di controllo 176
Bibliografia 181