Biblioteca Mario Rostoni

 
 

LIUC Papers n. 51, marzo 1998 - Economia e Impresa, 14

Sulle determinanti del modello di specializzazione internazionale dell'Italia.

Paolo Epifani

Note biografiche dell'autore  Scheda articolo su questa pagina

Simbolo PDF (204 Kb)

Sommario

Il modello di specializzazione internazionale dell'Italia è caratterizzato dalla polarizzazione dei vantaggi comparati rivelati nei settori tradizionali intensivi in lavoro. Ciò sembra in contrasto con il fatto che l'Italia è un paese industriale ad alto reddito. In questo lavoro argomentiamo che la peculiare struttura commerciale del paese può essere spiegata dall'interazione congiunta tra rendimenti crescenti di scala e proporzioni fattoriali. In altre parole, le due principali teorie del commercio internazionale possono essere utilmente impiegate per inquadrare in modo sufficientemente accurato la struttura attuale dei vantaggi comparati rivelati dell'Italia e la sua evoluzione negli ultimi decenni

Abstract

The main feature of the italian trade pattern is the polarization of revealed comparative advantage in the traditional labor intensive sectors. This seems at odds with the fact that Italy is a high-income industrial country. In this paper, we argue that this peculiar trade structure can be explained by the joint interaction of increasing returns to scale and factor proportions. In other words, the two main theories of international trade turn out to be useful in order to account for the current structure of italian revealed comparative advantage and its evolution in the last decades.

 
| Indice del sito della Biblioteca | Homepage del sito della Biblioteca